CASINO LEGALIIphone e Android casinò

Il gioco è sempre più 'smart' sul proprio mobile

Casinò Smartphone
Da un mondo come quello degli smartphone che si evolve sempre più velocemente e che ha appena decretato un impressionante successo di mercato anche dell'ultimo nato di casa Apple, l'iPhone5, la passione degli italiani per il gioco on line non poteva certo restare escluso.
Ormai le applicazioni per booklet e smartphone di ogni linea e generazione, sono diventate un vero e proprio must. Alcuni giocatori, grazie alla velocità e semplicità di questi software, preferiscono addirittura la connessione rapida e ovunque del loro cellulare alla comodità del proprio pc o notebook. Ma sostanzialmente questo genere di business in Italia deve ancora decollare: i numeri che impressionano sono soprattutto quelli che riguardano il download di applicazioni e il numero di partite che si giocano attraverso la propria applicazione mobile.
 
Gli ultimi dati (luglio 2012) dell'AAMS, l'autorità ministeriale di controllo sui monopoli di stato e sui giochi, dice che gli italiani che giocano on line hanno superato la soglia dei 15 milioni: e il gioco cash o fun è un business al quale il mondo delle applicazioni e degli smartphone non è arrivato impreparato. Gli Usa sono partiti con largo anticipo con applicazioni che a poco a poco sono arrivate anche sul nostro mercato e la cui utenza italiana sta crescendo in misura considerevole.
Secondo i dati del congresso Industry Gamers che si è tenuto nel gennaio scorso, la partecipazione ai giochi on line in versione mobile sta considerevolmente aumentando: nell'ultimo anno si chi gioca live sul mobile rappresentava negli Usa un 10% del mercato, mentre quasi un quinto del volume complessivo dei players giocava sia su mobile che a casa o al lavoro. 
Alcune applicazioni sono dedicate esclusivamente all'appassionato del singolo gioco: Texas Hold 'Em, Blackjack, Baccarat, piuttosto che Burraco. Sono centinaia: dal proprio cellulare ormai si può giocare a tutto,  Cirulla, Scopa, Canasta, Briscola. Ma le piazze virtuali più affollate sono ovviamente quelle dei Casino On Line all'interno dei quali si può scegliere tra varie specialità e diversi tavoli giocando in connessione contro l'applicazione stessa (la modalità slot machine è ancora quella più richiesta) o contro avversari in carne e ossa collegati da qualche altro smartphone, in un multiplayer internazionale gigantesco.
 
Difficile dire quale sia l'applicazione preferita perché la scelta è ormai immensa e ogni giorno gli application store degli operatori di ogni settore offrono nuove opportunità: All Slots Casino è al comando della classifica mondiale per dowload e vincite seguita da City Casino. Gli utenti di Android hanno decretato invece il successo della slot di Mega Moolah. Per quanto riguarda il gioco 'pure fun' il pubblico italiano sta premiando il Casino Master di Second Game, il 21-1 Casino della Gapp Technology e il GSN Show Casino della Game Show Network che raccoglie ben 75 milioni di giocatori da ogni parte del mondo grazie alle sue connessioni on line e alla sua interazione con un bacino televisivo molto ampio. Il premio arriva non solo attraverso il numero o il volume di giocate ma anche attraverso le recensioni: l'utente di smartphone e booklet è estremamente esigente e attento al portafoglio. Non paga per un'applicazione che non ha verificato personalmente e se è pentito dell'acquisto si lamenta pubblicamente con le sue recensioni, spesso in modo anche molto risentito.
Bingo mobile
Il problema se mai è il costo della connessione che per la telefonia italiana è ancora un po' esoso, anche se con le soglie del traffico che si alzano aumenta la concorrenza tra gli operatori e di conseguenza anche le tariffe si abbassano. Rispetto poi a paesi come Germania o Inghilterra dove gli hotspot wi-fi sono una normalità in qualsiasi centro commerciale o luogo pubblico, a volte persino nei parchi o nelle piazze più affollate, l'Italia è ancora un po' indietro. Lo sviluppo delle reti telefoniche on-air non ha certamente seguito con lo stesso passo la crescita esponenziale di utenti e apparecchi.
 
Dunque, fondamentalmente, quello che cerca il giocatore di smartphone e booklet è un'applicazione leggera, di facile accesso che consenta un'emozione rapida, e soprattutto sicura, nei momenti liberi concessi da impegno e lavoro. Non tutti vogliono acquistare fiches per giocare cash: il gioco via smartphone in Italia è ancora visto più come distrazione, quasi come una forma di training, per poter tenere la mente sveglia in vista della giocata vera e propria magari davanti al pc di casa.
 
Ma anche chi vuole giocare cash può togliersi delle soddisfazioni perché sulla sicurezza delle transazioni si sono fatti passi decisivi: la Playtech, azienda leader nel settore del gioco digitale, ha avviato un lavoro di studio in network tra tutte le principali poker room italiane che stanno seguendo l'evoluzione del mercato che risente in modo molto evidente anche degli umori dei social network: basti pensare che anche il colosso Facebook è stato costretto a studiare applicazioni on line dedicate al gioco che da qualche settimana sono a disposizione sul proprio AppCenter.
NEWSLETTER
"Newsletter"
TITAN BET
 
titan bet slot promo
 

VIDEO