News

Zynga sta per acquisire un asset di Bwin.party

10/07/2012 - 09:05:58 Scritto da Alex

Per le grandi società che operano sul web i casinò ed il poker online legale possono rappresentare un grande business. Da tempo si parla infatti di un interessamento di Facebook nei confronti dei giochi di casinò cash e lo stesso vale per Zynga, software house che ha sviluppato giochi di grande successo come Mafia Wars, Farmville, Cityville e che ha creato la più grande poker room virtuale del mondo, ovvero Zynga Poker, dove però si gioca solo in modalità fun. Almeno per il momento.

L'offerta di Zynga per Ongame Network

Zynga ha infatti creato la più grande comunità al mondo di giocatori di poker, anche se questi al momento possono solo scommettere soldi virtuali, quindi non c'è denaro vero. Ma è proprio per questo che una eventuale legalizzazione del poker online negli Stati Uniti sarebbe per Zynga l'occasione per entrare nel business del poker cash e dei casinò online: Zynga ha creato infatti anche giochi di casino online, in modalità fun.

La conferma dell'interesse di Zynga verso il gambling online è confermata, oltre che dai vari rumor e speculazioni, anche dall'offerta di acquisto che avrebbe fatto nei confronti di Ongame Network, fino ad oggi un asset di Bwin.party, un asset tuttavia non strategico, anzi definito dalla società solo un surplus e per il quale Shuffle Master aveva già fatto una offerta di quasi 39 milioni di dollari, offerta però ritirata verso la fine di giugno.

Il futuro cash di Zynga

Zynga avrebbe fatto al momento solo una offerta verbale nei confronti di Ongame, anche se potrebbe essere un acquisto importante in vista di un possibile ingresso nel mercato di poker e casino cash. Ongame Network è infatti un fornitore di servizi e sviluppatore di software per poker room virtuali, che girano anche su dispositivi mobile iOS e Android, su cui stanno migrando sempre più giocatori.

Inoltre, ad Ongame stanno sviluppando software per giochi di casino cash, anche in questo caso specializzandosi su mobile: un altro settore, quello dei giochi di casino cash, cui Zynga potrebbe essere interessata. Insomma, dopo i tanti rumor potrebbero arrivare presto i fatti: l'acquisizione di Ongame Network potrebbe essere il passo decisivo per Zynga, anche se le incertezze legaislative sul gioco online negli USA potrebbero frenare questo investimento.